Non troverete nulla di me in questo film

Cineconcerto

Ateliersi/Cosimo Terlizzi/Luca Maria Baldini

Sabato 5 giugno ore 15.30

Teatro Alice Zeppilli – Piazza Andrea Costa, 17, Pieve di Cento

Domenica 6 giugno ore 16

Teatro Alice Zeppilli – Piazza Andrea Costa, 17, Pieve di Cento

voce Fiorenza Menni
musiche originali e sonorizzazione dal vivo Luca Maria Baldini
ideazione e regia Cosimo Terlizzi
prodotto da Ateliersi, Luca Maria Baldini, Cosimo Terlizzi
con il sostegno di Asolo Musica e Asolo Art Film Festival
in collaborazione con Agorà

46′

14_Non troverete nulla di me in questo film

Le immagini del film muto Cenere, regia di Febo Mari del 1916, l’unica apparizione cinematografica di Eleonora Duse fanno da sfondo allo spettacolo Non troverete nulla di me in questo film – con la regia di Cosimo Terlizzi – un cineconcerto in cui gli articoli pubblicati all’uscita del film, le lettere di Eleonora Duse alla figlia diventano un Ipertesto teatrale e l’autentica testimonianza di un’attrice unica nella storia.

Una voce che, interpretata da Fiorenza Menni in dialogo con la sonorizzazione dal vivo di Luca Maria Baldini, fa emergere tutta la forza di Eleonora Duse concedendo un nuovo e sorprendente senso ad uno dei film più controversi della storia del cinema muto

Per prenotare scrivere a

info@epicafestival.it

oppure al 3338839450 (anche sms o WhatsApp)

Ateliersi è un collettivo di produzione artistica nell’ambito delle arti performative e teatrali, con la direzione artistica di Fiorenza Menni e Andrea Mochi Sismondi.

Cosimo Terlizzi (1973) è un artista visivo. Vive e lavora in Puglia. Dalla metà degli anni Novanta sperimenta nel suo lavoro l’uso di diversi media, dalla fotografia alla performance, dall’installazione al video. Le sue opere sono state esposte al Centre Pompidou a Parigi, MamBo di Bologna, Centre for Contemporary Art di Varsavia, Fondazione Merz di Torino, Galleria Civica d’Arte Contemporanea di Trento, MACRO di Roma, National Museum of Breslavia in Polonia. Per il cinema firma la regia di documentari presentati a Rotterdam Int. Film Festival, Festival d’Automne a Parigi, Kunstenfestivaldesarts di Bruxelles, Biennale Danza di Venezia, Torino Film Festival, Festival Internacional de Cine de Mar del Plata, London Int. Documentary Festival, Festival Internazionale del Cinema di Roma e Homo Novus festival di Riga. Nel 2018 realizza con Buena Onda (casa di produzione di Valeria Golino, Riccardo Scamarcio e Viola Prestieri) il suo primo lungometraggio di fiction, Dei. È stato direttore artistico di Asolo Art Film Festival dal 2019 al 2020.

Luca Maria Baldini (Ravenna, 1985) è musicista e sound designer. Ha realizzato colonne sonore per cortometraggi, installazioni e performance. Ha suonato in palchi italiani ed europei e ha presentato i suoi lavori in gallerie e musei nazionali e internazionali. Nel 2018 realizza la sonorizzazione del film L’uomo Meccanico presentata al Robot Festival, al Trieste Science Film Fiction, Soundscreen e Ibrida festival. Nel 2019 realizza la sonorizzazione di Metropolis per il Teatro Franco Parenti di Milano. Nel 2020 viene selezionato dalla fondazione AAMOD di Roma come artista in residenza; nello stesso anno esce il suo secondo album Imageless (e collabora come compositore e sound designer con Pleiadi Art Productions). Selezionato per il progetto CAMPUS Musica e suono per il cinema (CSC di Roma), realizza le musiche per 24h call me poet! dell’artista Nina Carini e per la mostra del designer Alessandro Zambelli. Nel 2021 crea la musica per la campagna pubblicitaria di Jacob Cohen e Nemo lighting.